venerdì 27 gennaio 2017

Pasta e cavolo al forno


Buonasera e bentrovate amiche!
Oggi e' venerdì e come sapete ritorna mio marito e ho deciso di preparargli una bella "pasta e cavulisciure" come la chiamiamo qui a Napoli, ma cotta al forno.
E' un piatto classico della cucina italiana ma in questa versione e' sicuramente piu' saporito e gustoso che conquista anche i palati piu' raffinati e soprattutto quelli che non amano il cavolo.
Esistono varie versioni ma qui vi spiego come l'ho preparata io.



INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 gr di pasta corta 
  • 500 gr di cavolfiore
  • 200 gr di provola
  • 200 ml di besciamella
  • 300 gr di pancetta a cubetti
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 spicchio di aglio
  • pangrattato
  • noce moscata
  • Olio EVO
  • Sale

  • PROCEDIMENTO
Pulite il cavolo ottenendo delle piccole cimette. Fate soffriggere l'aglio in una padella con olio EVO e aggiungete il cavolo e 4 bicchieri d'acqua e il sale, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15/20minuti(finquando non diventa bello morbido) poi frullatelo fino ad ottenere una crema e in una scodella bella ampia amalgamatelo insieme alla pasta(io ho buttato le mezzemaniche ma vanno bene anche i lumaconi o le eliche)precedentemente scolata al dente e salata poi aggiungete la besciamella, i cubetti di pancetta e provola.
Adagiatela in una pirofila e grattuggiate del parmigiano e la noce moscata e spolverate il pangrattato.
Infornate in forno ventilato con grill(per gratinare la parte superiore) a 200° per 25/30 minuti.
Se provate a fare la ricetta scattate una foto e taggatemi, io vado ad apparecchiare mio marito e' quasi arrivato buona serata.

Nessun commento:

Posta un commento

Cara me

Avete mai notato che le persone fanno più caso agli errori che si commettono che alle cose giuste che si fanno? Puoi fare mille cose buon...