venerdì 27 gennaio 2017

Pasta e cavolo al forno


Buonasera e bentrovate amiche!
Oggi e' venerdì e come sapete ritorna mio marito e ho deciso di preparargli una bella "pasta e cavulisciure" come la chiamiamo qui a Napoli, ma cotta al forno.
E' un piatto classico della cucina italiana ma in questa versione e' sicuramente piu' saporito e gustoso che conquista anche i palati piu' raffinati e soprattutto quelli che non amano il cavolo.
Esistono varie versioni ma qui vi spiego come l'ho preparata io.



INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 gr di pasta corta 
  • 500 gr di cavolfiore
  • 200 gr di provola
  • 200 ml di besciamella
  • 300 gr di pancetta a cubetti
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 spicchio di aglio
  • pangrattato
  • noce moscata
  • Olio EVO
  • Sale

  • PROCEDIMENTO
Pulite il cavolo ottenendo delle piccole cimette. Fate soffriggere l'aglio in una padella con olio EVO e aggiungete il cavolo e 4 bicchieri d'acqua e il sale, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 15/20minuti(finquando non diventa bello morbido) poi frullatelo fino ad ottenere una crema e in una scodella bella ampia amalgamatelo insieme alla pasta(io ho buttato le mezzemaniche ma vanno bene anche i lumaconi o le eliche)precedentemente scolata al dente e salata poi aggiungete la besciamella, i cubetti di pancetta e provola.
Adagiatela in una pirofila e grattuggiate del parmigiano e la noce moscata e spolverate il pangrattato.
Infornate in forno ventilato con grill(per gratinare la parte superiore) a 200° per 25/30 minuti.
Se provate a fare la ricetta scattate una foto e taggatemi, io vado ad apparecchiare mio marito e' quasi arrivato buona serata.

Nessun commento:

Posta un commento

Fotoricordo

Con l'invenzione degli smartphone siamo diventati tutti fotografi improvvisati ci piace catturare ogni momento della nostra vita e cond...