lunedì 20 marzo 2017

Primavera in anticipo


Finalmente la stagione più bella dell'anno è arrivata nel senso proprio del termine oggi 20 Marzo è il primo giorno di primavera!



Stamattina ti sei svegliato e hai notato nella home che i tuoi amici hanno scritto nel loro stato frasi del tipo "Benvenuta Primavera" oppure quelli più fighi "Welcome Spring"
Ma se alle elementari avevi una brava maestra ricorderai che il primo giorno di primavera era il 21 Marzo, possibile che si siano rincoglioniti tutti? Oppure avrai pensato come me di aver mangiato troppe zeppole e di aver perso un pò di lucidità per i troppi zuccheri nel sangue.
Ok diciamo che la maggioranza sui social network come Facebook o Instagram è poco attendibile nel senso che se la maggior parte delle persone fa o scrive qualcosa non necessariamente è quella giusta, perchè di solito si fa per moda vale la regola "lo faccio perchè lo fanno tutti".
Vedi ad esempio la settimana scorsa in molti hanno pubblicato una propria foto da bambini con l' hashtag "sfidaccettata" ma questa sfida prevedeva foto in bianco e nero con il nobile scopo di supportare la battaglia contro il cancro perchè ovviamente la vita delle persone che combattono contro questa terribile malattia non è proprio a colori.
Ma in pochi ne hanno colto il senso e l'hanno trasformata in una banale catena di Sant'Antonio.
Ritornando al discorso della Primavera ti dirò che questa volta hanno ragione loro magari hanno solo seguito il primo che ha pubblicato la frase "Benvenuta Primavera" ma di fatto il primo giorno di Primavera è davvero oggi.
Essendo una persona molto curiosa a cui piace essere informata su tutto a 360° sono andata leggere il perchè di questo piccolo cambiamento e ho trovato anche la spiegazione scientifica, che spiegherò anche a voi che se siete arrivati a leggere fino a qui probabilmente è perchè siete curiosi come me oppure non avevate niente di meglio da fare.


A quanto pare è tutta una questione di stelle o meglio della stella che ci illumina, il sole che durante l'equinozio si trova allo zenit dell'equatore rendendo così la durata del giorno e della notte uguali ma siccome la forma della terra non è proprio perfettamente sferica il sole ogni anno si trova allo zenit con venti minuti di anticipo rispetto agli anni precedenti per cui si ha una sorta di Primavera in anticipo. Almeno dal punto di vista astrologico perchè convenzionalmente sul calendario resta il 21 Marzo per far sì che Pasqua capiti sempre la prima domenica dopo il plenilunio(la prima luna piena di primavera) successivo all'equinozio così come stabilito a Nicea per il calendario Gregoriano, anche la data della Pasqua è decisa in base al ciclo lunare ecco perchè è una data mobile.
Ma facendo le mie ricerche ho trovato anche una leggenda sulle origini della primavera che mi ha affascinata molto e che vi riporto di seguito in un piccolo riassunto.


"Il mito di Persefone"

Persefone era la figlia di Zeus e di Demetra, la dea che controllava i ritmi della terra. Un giorno fu rapita dallo zio Ade e portata agli Inferi, la madre disperata dimenticava di compiere i suoi doveri e per questo furono tempi di carestia per tutti gli umani. Zeus per rimediare scese agli Inferi per chiedere al fratello di restituirgli la figlia. Ma Ade innamorato di Persefone concesse a Zeus di avere la figlia solo per sei mesi all'anno.
Questo viaggio di Persefone dagli Inferi all'Olimpo simboleggia il cambio delle stagioni.
Quando Persefone era all'Olimpo la grande gioia della madre nell’averla accanto portava alla fioritura della terra quindi alla Primavera.

Comunque sia la Primavera è la stagione in cui tutto è più colorato, le giornate sono più luminose, i fiori sbocciano le temperature sono più miti e i cuori più allegri oltre al risveglio della natura è il risveglio dell'anima.
Buon primo giorno di Primavera a tutti!


Nessun commento:

Posta un commento

Cara me

Avete mai notato che le persone fanno più caso agli errori che si commettono che alle cose giuste che si fanno? Puoi fare mille cose buon...